Salvini: "Voto in Calabria? Vogliamo candidati nuovi"

webinfo@adnkronos.com

"Prima vinciamo in Umbria e poi pensiamo a tutto il resto, ma noi chiediamo candidati nuovi". Taglia corto così Matteo Salvini, a margine di un'iniziativa al mercato romano di piazza Epiro, rispondendo a chi gli chiede se resta il veto della Lega sull'azzurro Mario Occhiuto, candidato governatore del centrodestra in Calabria. "Se ha il Comune in bancarotta - chiede Salvini -, come fa a fare il governatore? E' come candidare la Raggi a fare il presidente del Consiglio", ironizza il leader della Lega . 

"Servono candidati nuovi e specchiati, ovunque...", continua quindi Salvini raccogliendo le firme contro l’amministrazione Raggi.