Salvini: voto parlamento contro Tav sarebbe sfiducia a premier

Mda

Milano, 5 ago. (askanews) - Il governo rischia stasera? "Spero di no perché il decreto sicurezza fa bene all'Italia. Ci sono due voti su cui non si scappa: quello sul decreto sicurezza e quello sulla Tav. Li o ci sono i si o ci sono i no. Non esistono i forse. Ripeto se ci fosse un no all'Alta Velocità ci sarebbe un grosso problema" perché "È una infrastruttura fondamentale. Sarebbe una sfiducia al premier che ha riconosciuto che costa meno finirla che fermarla. Sarebbe uno schiaffo agli italiani che vogliono treni, porti e aeroporti. Vediamo i voti in parlamento". Lo ha detto il ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini rispondendo alle domande dei giornalisti a margine dell'inaugurazione del nuovo hub ferroviario Milano Rogoredo.