Salvini: zone rosse? Per procuratore Rota 'decisione governo'

Red/Lsa

Roma, 12 giu. (askanews) - "'La mancata zona rossa a Bergamo da quel che ci risulta, una decisione del governo'. La risposta ai bergamaschi e a tutti gli italiani l'ha finalmente data, una volta per tutte, il Procuratore Aggiunto di Bergamo, Maria Cristina Rota. Una dichiarazione che fa giustizia di tante bugie e polemiche, ora i Bergamaschi sanno chi avrebbe dovuto fare e purtroppo non fece". Lo ha riferito il leader della Lega, Matteo Salvini, interpellato da Affaritaliani.it, nel giorno in cui la pm di Bergamo si recata a Palazzo Chigi per ascoltare il premier sul tema. "Che far Conte? - conclude Salvini -. Almeno chieda scusa ai parenti e agli amici dei troppi bergamaschi morti".