Salvo Veneziano attacca Fabio Testi: “Se io dovessi parlare…”

salvo veneziano

Dopo l’eliminazione dalla casa del Grande Fratello Vip, Salvo Veneziano si scaglia contro Fabio Testi. Sul suo profilo Instagram, Veneziano accusa l’attuale concorrente di averlo definito un “Maniaco sessuale” e la trasmissione di aver censurato la conversazione incriminata.

Le accuse a Fabio Testi

La frase di Testi, comunicata a Veneziano da un suo follower, accende il litigio tra i due ex-amici della casa più spiata d’Italia. I due avevano stretto un forte legame di amicizia nel corso della trasmissione e proprio per questo Veneziano afferma di sentirsi tradito: “Ps vedo che l’amicizia non esiste“.

L’eliminazione di Salvo Veneziano dalla casa del Grande Fratello Vip è avvenuta in seguito alle parole che il concorrente ha rivolto a Elisa de Panicis. Questo gli impedisce di avere uno scontro ravvicinato e di poter parlare a quattr’occhi con il suo vecchio amico, rispondendo alla frase incriminatoria.

Arrabbiato per le accuse, Veneziano non risponde all’accusa di Testi. Infatti si limita a specificare che se potesse parlare potrebbe dire molte cose sul conto del concorrente

Colpito da una vera e propria bufera, Veneziano ha avuto la fortuna di ricevere la solidarietà dei suoi followers, convinti che il trattamento riservato al siciliano sia stato decisamente eccessivo e anomalo. È lo stesso Salvo a chiarire che se le frasi di Testi divenissero pubbliche dovrebbe essere eliminato immediatamente.