Saman Abbas, lo zio estradato dalla Francia e portato in carcere a Reggio Emilia

·1 minuto per la lettura

È arrivato a Bologna, dopo l'estradizione dalla Francia, Danish Hasnain, lo zio di Saman Abbas, la giovane pachistana scomparsa il 30 aprile scorso da Novellara, in provincia di Reggio Emilia, dopo che si era opposta a un matrimonio combinato. L'uomo è accusato di essere l'esecutore materiale dell'omicidio della giovane, in concorso con i cugini. Al termine della procedura di estradizione con la Francia, Danish Hasnain, all'aeroporto internazionale Charles de Gaulle di Parigi, è stato preso in consegna dal personale del Servizio di Cooperazione Internazionale della Polizia Criminale, che ha fornito preziosa collaborazione ai Carabinieri di Reggio Emilia nei rapporti di collaborazione con le autorità francesi.

L'indiziato è giunto alle 13 circa all'aeroporto di Bologna dove è stato prelevato dai militari del Nucleo Investigativo per essere trasferito nella Casa Circondariale di Reggio Emilia a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli