Saman Abbas, parla il fidanzato: “Il fratello non sta dicendo la verità”

·1 minuto per la lettura
Saman Abbas: parla il fidanzato 
Saman Abbas: parla il fidanzato

Dopo la notizia dell’a notifica della richiesta di estradizione per lo zio di Saman Abbas Danish Hasnain, il fidanzato della vittima è tornato a parlare accusando il fratello di quest’ultima di non dire la verità.

Saman Abbas: parla il fidanzato

Intervenuto durante la trasmissione Chi L’Ha Visto? in onda su Rai Tre, Saqib ha detto di ritenere che il fratello 16enne di Saman, tra i principali accusatori dei suoi stessi familiari a partire dallo zio, “in questo momento non dice la verità“. Ha poi parlato dell’ultima volta in cui ha parlato con la fidanzata ricordando che aveva paua di tutta la famiglia e ha ammesso di sperare che sia ancora viva nonostante gli inquirenti siano ormai sicuri dell’omicidio.

Saman Abbas: parlano il fidanzato e l’avvocato

Il suo avvocato presente in studio ha invece fatto riferimento alla richiesta di visto per l’Italia da parte dei familiari del giovane spiegando che i genitori di Saqib si trovano in Pakistan come quelli di Saman: “Per loro è una situazione di pericolo, quindi chiediamo al governo di farli entrare in Italia grazie ad un visto, considerato che Saqib è già stato minacciato“.

In passato i familiari della giovane pachistana avevano minacciato, oltre al ragazzo, anche i suoi genitori. Il legale ha dunque depositato la richiesta sperando così di poter dare nuovo impulso alle ricerche sospese il 12 luglio scorso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli