Saman, le immagini dei genitori che fuggono nel paese d'origine

·1 minuto per la lettura
Saman Abbas genitori aeroporto
Saman Abbas genitori aeroporto

Mentre si continua a cercare Saman Abbas, la ragazza di 18 anni scomparsa da mesi di cui si teme l’omicidio da parte della famiglia, gli inquirenti hanno acquisito il video che ritrae i suoi genitori in aeroporto fuggire di tutta fretta in Pakistan.

Saman Abbas, il video dei genitori in aeroporto

Dalle immagini allegate agli atti dell’inchiesta si evince che la madre e il padre della giovane sono partiti dall’aeroporto di Milano Malpensa il primo maggio, esattamente il giorno dopo la sparizione della figlia. Shabbar Abbas, 44 anni, e sua moglie Nazia Shaheen, 48 anni, sono stati identificati nelle immagini delle telecamere di sicurezza dello scalo prima di imbarcarsi sul volo che li avrebbe portati in Pakistan.

I Carabinieri le hanno acquisite già lo scorso 3 maggio, appena appurata la scomparsa della ragazza. La Polaria ha fornito ai colleghi dell’Arma tutte le registrazioni dei giorni precedenti e in un primo momento pare anche che gli inquirenti avessero avuto il sospetto che la donna che si vede nel filmato fosse proprio Saman, magari costretta a partire per mettere in atto il progetto del matrimonio combinato in Pakistan contro la sua volontà. Ma la camminata differente dalla sua non lascia spazio a dubbi.

Ad acquistare i biglietti il 26 aprile è stato lo zio di Saman, Danish Hasnain, l’uomo accusato di aver materialmente ucciso Saman. Il motivo per cui la coppia dice di aver lasciato l’Italia è di recarsi da una familiare che versava in gravissime condizioni di salute nel loro paese di origine.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli