Samantha De Grenet, infortunio mentre gioca a padel: come sta?

·2 minuto per la lettura
samantha de grenet infortunio
samantha de grenet infortunio

Brutto infortunio per Samantha De Grenet. La showgirl si è fatta male mentre stava giocando a padel e, dopo essersi sottoposta a tutti gli esami del caso, ha scoperto che il menisco è lesionato e che dovrà trascorrere almeno un mese al riposo.

Samantha De Grenet: l’infortunio

Samantha De Grenet, reduce dal successo avuto con la partecipazione al Grande Fratello Vip, ha avuto un brutto infortunio. Stava giocando a padel, quando si è fatta male. La diagnosi non è affatto buona: lesione al menisco e lesione all’osso e al legamento collaterale. Ad annunciare la brutta disavventura è stata la stessa Samantha, via social.

Samantha De Grenet, infortunio: le sue parole

La De Grenet, via social, si è mostrata con le stampelle e un tutore, in compagnia del dottor Stefano Lovati. Ha dichiarato:

“E’ ufficiale! Dopo visita specialistica dal dottor Stefano Lovati , risonanza magnetica e ancora visita , il responso è: lesione al menisco, all’osso, al legamento collaterale ed edema… situazione che al momento un intervento non risolverebbe, quindi stampelle col divieto di appoggiare la gamba per 1 mese e tanta terapia… ma come sempre VA TUTTO BENE!!!”.

Samantha, come dimostrato anche nella sua battaglia contro il tumore, non perde il sorriso e va avanti.

Samantha De Grenet, infortunio: come si è fatta male?

La De Grenet, come ammesso ad una fan, si è fatta male mentre stava giocando a padel. Si tratta di un nuovo sport molto gettonato tra i vip, che somiglia un po’ al tennis. Anche se Samantha non è certa che sia stata proprio questa specialità a provocarle la lesione al menisco, crede che questa possa essere l’unica spiegazione al suo infortunio. Per il momento, la showgirl deve riposare e seguire le terapie prescritte dal medico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli