Samantha Thomas si è spenta poco più che ventenne mentre partoriva

Dramma in ospedale, Samantha muore a 21 anni mentre partorisce

Samantha Thomas si è spenta all’età di 21 anni mentre partoriva. Il compagno Patrick Ratcliffe, di 22 anni, ha scoperto la tragica morte con una telefonata. Non gli era stato consentito di restare in ospedale per via delle restrizioni dovute all’emergenza coronavirus.

Samantha si è spenta all’età di 21 anni

Patrick Ratcliffe, 22enne inglese, ha scoperto con una telefonata la tragica morte della sua compagna Samantha Thomas, che si è spenta a soli 21 anni mentre dava alla luce la loro primogenita. “Le ho mandato un messaggio con scritto Ti Amo ma non mi ha risposto e ho capito che qualcosa non andava “, ha raccontato Patrick Ratcliffe al tabloid The Sun. Dopo aver accompagnata la 21enne in pronto soccorso, infatti, al compagno non è stato consentito di rimanere in ospedale per via delle le restrizioni per l’emergenza Covid-19. Quando è arrivata in ospedale Samantha Thomas aveva forti dolori al petto, ma dopo la visita i medici hanno detto a Patrick di tornare a casa dato che la situazione era sotto controllo.

“Sammy e io ci stavamo scambiando messaggi continuamente dopo che era rimasta in ospedale. Le ho mandato un messaggio per dirle che avevo preparato il letto per il suo ritorno a casa e che le avrei portato del cibo. Lei rispondeva ma poi non ha più risposto. Mai avrei mai immaginato che fosse morta”, ha raccontato Patrick Ratcliffe. Per poi aggiungere: “Era una giovane donna in buona salute. Samantha non aveva avuto mai nessun problema per tutta la gravidanza”. Quando è giunto in ospedale, purtroppo era troppo tardi. “Mi è stato detto che Zara è stata molto fortunata a essere sopravvissuta” ha spiegato l’uomo. Per poi concludere: “Il compleanno di Zara sarà sempre la data della morte di Sammy”.

GUARDA ANCHE - L’età giusta per avere un figlio? Non è come immagini

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.