"San Giovanni Paolo Magno", in libreria il Papa sul predecessore

Cro/Ska

Città del Vaticano, 6 feb. (askanews) - "San Giovanni Paolo Magno", libro intervista di papa Francesco con don Luigi Maria Epicoco, esce in libreria l'11 febbraio. Si tratta, conferma una nota dell'editore San Paolo, di "un dialogo sulla vita e la spiritualità di Papa Wojtyla, in occasione dei 100 anni dalla sua nascita. Un colloquio sorprendente, che rivela la grande continuità di due pontificati straordinari".

"Nelle diverse familiari conversazioni a voce con il Santo Padre, nell'arco dei mesi giugno 2019 - gennaio 2020, il tema principale è stato la figura di san Giovanni Paolo II, che appare sempre più poliedrica col passare del tempo", scrive don Epicoco nella prefazione. "Papa Wojtyla appare sempre di più 'Wojtyla il Grande' e si comprende il motivo per cui il popolo riunito in piazza San Pietro nel giorno del suo funerale abbia gridato: 'Santo subito!'. Spesso, in queste confidenziali conversazioni, il discorso ha toccato anche alcuni aspetti che interessano tutta la Chiesa. Vi è stata pure la provvidenziale opportunità di raccogliere preziosi frammenti autobiografici di papa Francesco. Affinché 'nulla vada perduto', raccogliamo queste briciole, 'i pezzi avanzati' (Gv 6,12) del grande pane moltiplicato per tutti dal Magistero di papa Francesco. E' un insegnamento aver permesso di frugare nel suo cuore e nella sua mente".

Don Luigi Maria Epicoco, nato nel 1980, è sacerdote della diocesi di L'Aquila. Insegna filosofia alla Pontificia Università Lateranense e all'ISSR 'Fides et Ratio' di L'Aquila di cui è anche Preside. Nel suo Ministero e nei suoi libri si occupa di formazione e di spiritualità cristiana. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni tradotte in inglese, francese, spagnolo, portoghese e coreano.