San Gottardo: via ai lavori per la seconda canna del tunnel

·1 minuto per la lettura

È stata posata la prima pietra per il secondo tubo della galleria autostradale del San Gottardo, che collega il canton Uri con il canton Ticino. Per l'occasione è stata organizzata una cerimonia di inaugurazione, prevista la scorsa primavera, ma rimandata a causa della pandemia.

I lavori, che dovrebbero costare circa 2 miliardi di euro, hanno come obiettivo quello di aprire una seconda canna, per non interrompere il traffico, mentre verrà ristrutturata per tre anni la prima, costruita nel 1980.

Lo scavo vero e proprio del tunnel tra Airolo e Göschenen inizierà nel 2024 e l'ultimo diaframma dovrebbe cadere due anni dopo. La nuova galleria potrebbe quindi essere messa in servizio nel 2029.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli