San Marino, pacchetto vacanze con vaccino: 50 euro per la doppia dose

·1 minuto per la lettura

A partire dal 17 maggio, San Marino apre ai turisti che vogliano abbinare un soggiorno vacanze nella Repubblica del Titano alla doppia dose del vaccino Sputnik: per la cura completa anti-covid russa l’offerta messa sul piatto dal governo è di 50 euro, a patto che si resti almeno 3 notti per due volte nel giro di 21 giorni.

San Marino, vaccino Sputnik a 50 euro se soggiornate 3 notti

Questa iniziativa, però, non include gli italiani con cui non sono stabiliti ancora accordi, inoltre il vaccino di matrice sovietica non risulta ancora approvato dall’Ema, l’agenzia europea per i medicinali.

LEGGI ANCHE: - Splendida casa al mare a soli 30 euro: come averla

"Sui temi dei vaccini e del Covid non si possono fare discorsi di geopolitica", ha dichiarato il segretario di Stato agli Esteri Luca Beccari”

Al momento la Repubblica enclave sta ricevendo dall’Italia il vaccino Pfizer, dopo una partenza zoppicante e sta muovendosi per essere inclusa, come anche Andorra o Città del Vaticano, nel circuito dei certificati vaccinali e ottenere il “green pass” europeo.

La Repubblica di Titano si dice sicura della validità dello Sputnik V

Sulla validità dello Sputnik V, i membri del governo di San Marino si dicono – nonostante l’assenza di prove – sicuri della sua efficacia:

Non vi sono ancora pubblicazioni ma secondo i dati in nostro possesso lo Sputnik ha una efficacia del 100%, a differenza di quanto invece pubblicato sulle riviste scientifiche”.

Foto: Shutterstock

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli