San Siro, Sala: trattativa migliora, decisione in poche settimane

fcz

Milano, 28 gen. (askanews) - La trattativa tra Comune di Milano, Inter e Milan per la realizzazione del nuovo stadio di San Siro "secondo me va un po' meglio", al punto che per la decisione finale "credo che ormai sia questione di poche settimane". Parola del sindaco Giuseppe Sala che ha affrontato il capitolo del nuovo stadio durante un'intervista a Radio Deejay.

Secondo il primo cittadino milanese, "salvare San Siro non è un vezzo" perchè il 'vecchio' Meazza "è un monumento della città". Ecco perchè l'amministrazione comunale intende "mantenere quello spazio" e "soprattutto destinarlo a una serie di sport gratuiti che oggi non trovano spazio in città come l'arrampicata può non essere male". Sala ha poi manifestato la propria soddisfazione per l'esito dell'ultimo incontro con i rappresanti dei club: "La cosa che mi piace è che sono venuti da me e mi hanno mostrato delle soluzioni per cui l'area può essere molto verde e molto dedicata allo sport. So benissimo che loro, per rientrare nell'investimento, hanno bisogno di fare un hotel e degli uffici". Ma se l'attuale stadio Meazza "diventa una cittadella dello spor, tenuto conto che accontenta un po' più loro e me, cioè la città, allora si può fare".