San Siro, Scaroni: prezzi vari in base a servizi, anche popolari

Mch

Milano, 26 set. (askanews) - "Faremo una grande varietà di prezzi: prezzi molto popolari e meno popolari a seconda della qualità dei servizi". Lo ha assicurato il presidente del Milan, Paolo Scaroni, parlando in conferenza stampa al Politecnico di Milano dove stamattina sono stati svelati i progetti finalisti per il nuovo stadio di San Siro.

"Noi ci attendiamo molto dai biglietti corporate - ha spiegato Scaroni - che verranno comprati dalle società, saranno circa 10mila e garantiranno entrate superiore a quelle di oggi". Inoltre, ha detto Scaroni i club contano di poter attirare nel nuovo impianto "più pubblico", rispetto alla media di "47mila spettatori negli ultimi anni: ce ne aspettiamo 60mila, sempre pieno".

Scaroni ha poi stoppato sul nascere le polemiche sull'assenza del sindaco di Milano Beppe Sala che oggi non si è presentato in Politecnico: "Abbiamo sempre informato il sindaco dei nostri progetti e quindi non interpreto in nessun modo la sua assenza. C'era qui l'assessore allo Sport che è direttamente interessata", ha chiosato il presidente rossonero.