San Siro, tifoso dell’Atalanta cade dal primo anello: ricoverato

San Siro, tifoso dell’Atalanta cade dal primo anello: ricoverato

Attimi di paura allo stadio di San Siro. Poco prima del calcio di inizio della partita di Champions League tra Atalanta e Shakhtar Donetsk un tifoso della squadra bergamasca è precipitato nel vuoto. La caduta è avvenuta dal primo anello dello stadio, settore arancio: l’uomo, un 33enne secondo le informazioni appena pervenute, avrebbe fatto un volo di almeno quattro metri rovinando a terra. L’incidente si sarebbe verificato intorno alle 18:30: sul posto sono arrivati i soccorritori che hanno trasportato in codice giallo il tifoso, rimasto ferito, al pronto soccorso dell‘ospedale San Carlo.

San Siro, tifoso cade: ferito e ricoverato

Non avrebbe riportato ferite serie e, come riferito dall’Azienda Regionale Emergenza Urgenza non desterebbero preoccupazioni. Resta da chiarire se si sia trattato di un incidente o se vi siano altre ragioni: le prime ipotesi lasciano pensare ad una caduta avvenuta mentre il 33enne stava cercando di spostarsi in un altro settore; avrebbe scavalcato perdendo l’equilibrio e cadendo. Si tratterebbe dunque di un episodio non collegato a scontri o tensioni tra i tifosi. Ma gli investigatori stanno raccogliendo elementi utili sul caso atti a ricostruirlo nei dettagli. Di seguito il comunicato di Areu Lombardia (Azienda Regionale Emergenza e Urgenza): “Stadio San Siro un tifoso dell Atalanta poco fa precipitato da un altezza di circa 4 metri. Codice giallo in ospedale accompagnato dal personale sanitario dello stadio”.