San Siro, Verga: ok riconversione, c'è spazio per vecchio e nuovo

Lzp

Milano, 19 ott. (askanews) - L'idea di una "rifunzionalizzazione" dello stadio San Siro piace anche al presidente del Collegio degli Ingegneri e Architetti di Milano, Gianni Verga. L'ingegnere, che guida il più antico sodalizio milanese (fondato nel 1563) e ha ricoperto incarichi di assessore in Comune, Provincia e Regione, guarda alla soluzione proposta dal Politecnico di Milano e dal suo rettore Ferruccio Resta "con grande interesse", ritenendola "attuabile e vincente".

"Siamo sempre stati convinti che la realizzazione di un nuovo stadio - spiega Gianni Verga - possa convivere con una nuova funzione da destinare al vecchio impianto. Il Politecnico sostiene che potrebbe essere utilizzato per manifestazioni culturali, museali, commerciali o sportive, a nostro avviso - spiega Verga - ci sarebbe spazio anche per quella che potrebbe essere definita la Milano del divertimento, una realtà con specifiche installazioni di carattere ludico mirate a far trascorre il tempo libero alle famiglie e ai giovani".

"I dati diffusi in queste ore di una Milano sempre più attrattiva anche nel settore turistico - conclude il presidente del Collegio degli Ingegneri e Architetti - sono la prova evidente che in città ci sarebbe anche spazio per offrire, in quella zona di San Siro, qualcosa di specifico che Milano ancora non ha".