Sanders contro tagli polizia: pi addestramento e salari migliori

A24/Pca

New York, 9 giu. (askanews) - Il senatore statunitense Bernie Sanders, punto di riferimento in Congresso dei progressisti, si schiera contro il movimento "Defund the police", che ha ripreso voce nelle ultime due settimane, dopo la morte di George Floyd; si tratta di un movimento che chiede il taglio dei fondi ai dipartimenti di polizia e di investire i soldi risparmiati in settori che consentano di migliorare la qualit della vita delle comunit afroamericane. Sanders, invece, chiede che gli agenti ricevano un addestramento migliore e un salario pi alto, come parte di una riforma del sistema.

"Penso che non dovremmo avere dei dipartimenti di polizia in America? No, non lo penso. Nessuna citt al mondo senza polizia" ha commentato l'ex candidato alle primarie democratiche, in un'intervista al New Yorker. "Abbiamo bisogno di poliziotti pi istruiti, pi addestrati e meglio pagati. Troppo spesso in questo Paese abbiamo poliziotti che iniziano a lavorare con paghe molto basse, che sono poco istruiti e poco addestrati. Questo quello che voglio cambiare".