Sanità, 18 mln dalla Regione Sardegna per nuove assunzioni

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - La Regione Sardegna ha stanziato 18 milioni di euro per assunzioni nelle aziende sanitarie. La giunta Solinas, su proposta dell'assessore alla Sanità, ha approvato una delibera che assegna i fondi alle aziende sanitarie dell'Isola, da destinare all'ingresso di nuovo personale.

"Il potenziamento delle dotazioni organiche - commenta l'assessore Mario Nieddu - è il primo fondamentale passo per rilanciare i nostri ospedali e i servizi sul territorio, incidere sulle liste d'attesa e garantire ovunque un livello di cure e assistenza che sia sempre in grado di rispondere con forza ai bisogni dei cittadini".

La delibera definisce gli importi che spettano a ciascuna azienda sanitaria sarda: 1.210.000 euro per Ares, 1.090.000 alla Asl 1 Sassari, 1.340.000 per Asl 2 Gallura, 1.410.000 ad Asl 3 Nuoro, 290mila per Asl 4 Ogliastra, 1.240.000 all'Asl 5 Oristano, 530mila all'Asl 6 Medio Campidano, un milione alla Asl 7 Sulcis, 2.320.000 ad Asl 8 Cagliari, 3.830.000 all'Arnas G. Brotzu, 1.090.000 all'Aou Cagliari, 2.070.000 per l'Aou Sassari e 670mila ad Areus.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli