Sanità, Cambiamo: su antibiotico-resistenza azioni immediate

Pol/Bac

Roma, 19 nov. (askanews) - "E' indispensabile lavorare affinché l'Italia non debba più detenere il triste primato europeo di morti per antibiotico-resistenza, con addirittura un terzo dei decessi che si registrano nei Paesi Ue". Lo dichiara il deputato di Cambiamo! Claudio Pedrazzini. "In Commissione Affari sociali - prosegue - stiamo discutendo una risoluzione in cui ho chiesto di porre l'accento sulla necessità di incentivare tempestivamente quelle terapie e buone prassi che, unite agli antibiotici già disponibili, consentono di superare la resistenza batterica alle molecole. E' altrettanto importante promuovere l'utilizzo delle monodosi, consentendole anche nelle farmacie, per evitare che le dosi di antibiotico non utilizzate possano essere assunte dai pazienti senza adeguata prescrizione. Bisogna infine avviare una riflessione sull'uso di antibiotici nella filiera alimentare. Su tutti questi temi auspichiamo un confronto serio anche in Aula", conclude.