Sanità, Ddl anti-violenza è legge. Speranza: "Traguardo importante"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Via libera definitivo del Senato, all'unanimità, al Ddl sulla sicurezza di medici e operatori sanitari nell'esercizio delle loro funzioni. Il provvedimento, incardinato nella mattinata con la relazione della senatrice Paola Boldrini (Pd), è legge.

"Da oggi c’è una legge che difende con più forza da ogni forma di aggressione i professionisti sanitari e il loro lavoro. L'approvazione definitiva del disegno di legge sulla sicurezza dei medici, infermieri e di tutti gli operatori sanitari rappresenta un importante traguardo, che ha unito Governo, Parlamento e mondo della sanità". Così, su Facebook, il ministro della Salute Roberto Speranza commenta il via libera unanime del Senato al provvedimento. "Gli episodi di violenza e le aggressioni a chi lavora negli ospedali e negli studi - sottolinea - sono inaccettabili. Ci prendiamo cura di chi si prende cura di noi".