Sanità Emilia Romagna: botta e risposta tra Bonaccini e Salvini

salvini bonaccini

Si avvicina l’appuntamento alle elezioni regionali in Emilia Romagna e la campagna elettorale leghista prosegue tra un pienone al PalaDozza e un sardine contro Salvini in piazza Maggiore. In particolare, Matteo Salvini ha lanciato un attacco al candidato Pd Stefano Bonaccini sul tema della sanità. Su Twitter il leghista ha scritto: “Tra i primi provvedimenti – della presunta nuova presidente Borgonzoni – ci sarà l’attenzione ai più deboli, gli ospedali saranno aperti di notte, di sabato e di domenica, come in Veneto”. Inevitabili i commenti degli utenti del web e soprattutto la replica del candidato del Pd.

Sanità: scontro Salvini-Bonaccini

Il leader della Lega rilancia Borgonzoni presidente con una serie di tweet contro l’avversario. Immediata la risposta di Stefano Bonaccini al commento di Matteo Salvini sui social. Su Facebook, il candidato del Pd informai i cittadini che in Emilia Romagna la sanità è tra le migliori in Italia. “Anche questo fine settimana – scrive Bonaccini – il servizio sanitario sarà attivo, efficace ed efficiente come sempre. Salvini, non essendo di questa Regione, può certamente non saperlo (dovrebbe però immaginarlo, avendo proprio il suo Governo indicato la nostra Sanità come modello per le altre regioni)”. Infine, un duro attacco al leghista: “Chi si candida a presidente qualcosa dovrebbe prima impararlo. L’Emilia-Romagna è una grande Regione, non merita improvvisazione”.