Sanità: Fondazione Roche e 'FaVoliamo con Denny', donati 600 libri in 15 tappe italiane

webinfo@adnkronos.com

"Con questa tappa si chiude il viaggio in Italia di FaVoliamo con Denny, intrapreso al fianco di Monica Priore, che rappresenta un grande esempio di passione e determinazione. Una campagna che ha coinvolto 600 bambini e famiglie, portando un grande valore alla nostra Fondazione, che ha da sempre l'obiettivo di migliorare la vita dei pazienti. Un messaggio di coraggio molto importante, condiviso nelle 15 pediatrie visitate e di grande ispirazione, da una persona che il diabete lo vive e lo affronta ogni giorno". 

A spiegarlo è Francesco Frattini, segretario generale della Fondazione Roche che, insieme all’associazione Delfini Messapici, con il patrocinio della Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica (Siedp), ha voluto sostenere il progetto di Monica Priore, ideatrice della campagna 'FaVoliamo con Denny', dedicata ai bambini affetti da diabete che, dopo un tour in 15 tappe è arrivata oggi anche a Genova. Obiettivo: superare le difficoltà dei piccoli pazienti e portare, attraverso la storia di Denny, un delfino speciale, il messaggio che il diabete non limita la vita e la realizzazione dei propri sogni. 

Il tour ha toccato le pediatrie di diversi ospedali italiani, per terminare oggi all'Istituto Giannina Gaslini di Genova: sono in tutto 600 i libri donati ai bambini e 14 le associazioni di pazienti coinvolte. Oggi Priore ha incontrato le famiglie e i bambini al Gaslini, nell'ambito del convegno dell'Adg, Associazione per l'aiuto al diabete giovanile Onlus, in collaborazione con il Centro regionale di diabetologia pediatrica dell'Irccs Gaslini di Genova. 

L'Associazione si occupa di autogestione del diabete, garanzia nell'assistenza, sostegno alla ricerca, tutela dei diritti e promozione di corretti stili di vita. 

A poche settimane dalla Giornata mondiale del diabete, che si celebra il 14 novembre, sono stati forniti i dati della malattia. In Liguria quasi una persona su 15 è affetta da una forma di diabete: sono 90 mila i pazienti seguiti dal sistema sanitario regionale e la diffusione della malattia è quasi raddoppiata negli ultimi trent'anni, per una maggiore longevità della popolazione e per una diagnosi sempre più precoce. I dati del 2018 relativi alla regione Liguria indicano 11.009 pazienti con diabete seguiti nelle varie Asl territoriali, senza contare i casi non diagnosticati.