Sanità Lazio, Palozzi: sul commissariamento c'è "Speranza"

Bet

Roma, 23 ott. (askanews) - "Ci risiamo. Il presidente Zingaretti torna a parlare dell'uscita della sanità del Lazio dal commissariamento, sottolineando l'apprezzamento del ministro della Salute, Roberto Speranza, sui Lea. Ricordiamo allo smemorato governatore del Lazio che sono ormai diversi mesi che annuncia la fine del commissariamento, salvo poi essere smentito dai fatti. Zingaretti, dunque, continua a spostare l'attenzione mediatica dai suoi disastri, perpetrati in materia sanitaria da politiche di tagli lineari e chiusura di reparti ospedalieri". Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e uno dei fondatori di "Cambiamo", Adriano Palozzi, commentando quanto detto dal governatore del Lazio Nicola Zingaretti, al termine di un incontro con il ministro della Salute Roberto Speranza. "Per il bene delle comunità territoriali, ci auguriamo che si giunga quanto prima all'uscita del commissariamento e alla fine della stagione della desertificazione sanitaria. Siamo davvero all'ultima "Speranza"…".