Sanit Lazio, Tripodi (Lega): Ares 118 fallimento di Zingaretti

Bet
·1 minuto per la lettura

Roma, 15 lug. (askanews) - "Un'altra sanit per vivere sicuri' l'hanno chiesta a Nicola Zingaretti gli operatori dell'Ares 118, la cui azienda regionale allo sbando e non c' traccia n dell'internalizzazione tanto sbandierata dall'assessore Alessio D'Amato n di un piano assunzioni bloccato per il commissariamento della sanit. Tanto che accade di tutto: dal reclutamento di autisti senza aver mai guidato un'ambulanza all'apertura delle agenzie interinali, dall'inadeguatezza dei kit di abbigliamento per il personale interno ed esterno alla carenza dei dispositivi di protezione individuale, dalla mancanza di barelle che bloccano le ambulanze nei pronto soccorso ai diritti degli operatori calpestati. Per non parlare del caos sul bonus Covid-19 che resta un miraggio per molti medici e infermieri. Zingaretti che fa? D lezioni ad altre Regioni dimenticando di essere il peggior governatore d'Italia". Cos Orlando Angelo Tripodi, capogruppo della Lega in Consiglio regionale del Lazio, dopo aver partecipato questa mattina al sit-in davanti la sede della Giunta con i colleghi Laura Cartaginese e Pasquale Ciacciarelli.