Sanità Lazio, Zingaretti: attivo di bilancio, è un dato storico

Bet

Roma, 30 lug. (askanews) - "Noi siamo molto soddisfatti di questo lungo e approfondito tavolo, perché ha confermato il venire meno degli elementi strutturali che portarono al commissariamento nel luglio 2008. C'è la conferma di un dato storico per la Regione Lazio, forse dai tempi della riforma del titolo V, della scomparsa del disavanzo finanziario". Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al termine del tavolo tecnica di verifica del Mef sui conti della sanità del Lazio. "E' la prima volta nella storia della Regione che c'è un attivo di bilancio della sanità, e una tendenza positiva dei conti che sono sotto il 5 per cento del budget da 5 anni consecutivi, con la notizia rivoluzionaria dell'attivo. In secondo luogo il tavolo ha confermato il raggiungimento del punteggio Lea di 180, quando si partiva da 140, ma comunque siamo sopra di venti punti del punteggio di appropriatezza nazionale di 160. Infine il tavolo ha preso atto del processo di ricostruzione del sistema, attraverso la necessità ora di attuare i piani operativi 19-21, che noi continueremo con grande determinazione così come richiesto dal tavolo" ha aggiunto.