Sanità, De Luca: solidarietà a personale medico vittima aggressioni

Aff

Napoli, 3 gen. (askanews) - "Rinnovo la mia solidarietà al personale medico che ancora in queste ore è vittima di episodi di violenza". Così il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, nel suo consueto appuntamento su Lira TV ha parlato delle ultime aggressioni al personale medico a Napoli. Poi un affondo anche al leader della Lega, Matteo Salvini, che aveva attaccato il governatore proprio sulla questione delle aggressioni: "Invito l'onorevole Matteo Salvini a fare su questi temi la persona seria, se gli riesce, tra un tweet e l'altro. L'onorevole Salvini, dopo aver calpestato la dignità dei meridionali, dei campani e dei napoletani per decenni, farebbe bene ad avere più sobrietà e più rispetto, quando parla delle nostre realtà. Ricordo all'onorevole Salvini che il sottoscritto ha chiesto un anno fa l'istituzione di un posto di polizia al San Giovanni Bosco a Napoli, quando ministro dell'Interno era l'onorevole Salvini. Non ha nemmeno risposto a questa richiesta. E oggi farebbe bene a tacere".