Sanità, De Luca: stiamo facendo una vera e propria rivoluzione

Aff

Napoli, 24 lug. (askanews) - Una vera e "propria rivoluzione" circa la sanità campana "dopo decenni di opportunismo e interessi camorristici presenti all'interno". E' quanto dice il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, in diretta 'Barba&Capelli', trasmissione di Corrado Gabriele in onda su Radio CRC. Il presidente della regione Campania ricorda che la sanità campana "è quella che riceve meno rispetto a tutte le regioni d'Italia". Domani è previsto un incontro con il Ministero della Salute "per cancellare il commissariamento e per capire come gestire la situazione. - continua De Luca - Poi, è chiaro che apriremo un contenzioso con il Tar e le Procure perché riteniamo sia un abuso di ufficio". "Abbiamo stabilizzato centinaia di medici e infermieri precari. Abbiamo l'obiettivo di eliminare il precariato dalla Campania affinché un giovane vada a lavorare senza che un genitore si inchini ad un potente politico. Il clientelismo c'è stato per troppo tempo" conclude.