Sanità, M5s: trasmissione dati nel Ssn essenziale per carenza medici

Rus

Roma, 24 ott. (askanews) - "Una corretta programmazione pluriennale dei servizi sanitari deve passare inevitabilmente da una comunicazione efficiente tra i vari enti e organi di cui si compone il SSN, in particolare dalla trasmissione di dati e informazioni da parte delle Regioni al ministero della Salute".

Così, in una nota, le deputate e i deputati del MoVimento 5 Stelle in commissione Affari sociali.

"L'attuale carenza informativa, infatti, produce a catena una serie di difficoltà per la nostra sanità pubblica, tra cui quella di realizzare un'omogenea attuazione dei LEA su tutto il territorio nazionale e di mettere in campo misure strutturali volte a contrastare la carenza dei medici, non avendo dati puntuali sull'organico complessivo e specifico per specialità dei presidi sanitari. Apprezziamo l'impegno che il ministro Roberto Speranza si sta assumendo per risolvere questo annoso problema, dando priorità nel suo mandato a interventi per favorire le assunzioni del personale sanitario e l'aumento dei contratti di formazione medica specialistica", concludono i portavoce del MoVimento 5 Stelle.