Sanità, Speranza: verso stop superticket. Chi ha di più paghi di più

Mpd

Roma, 1 ott. (askanews) - "Abbiamo deciso di affrontare con forza la questione del superticket, un balzello di 10 euro che purtoppo non consente a troppi cittadini di accedere al nostro Ssn e ieri abbiamo scritto per la prima volta che è sbagliato, produce discriminazioni, produce diseguaglianze e quindi ci impegniamo a superarlo". Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, sul suo prfile Fb.

"Mi batterò nei prossimi mesi per questo. Inoltre abbiamo deciso di collegare alla legge finanziaria un ddl di riordino della materia del ticket. Lo faremo con un criterio di progressività: chi ha di più deve pagare di più, chi ha di meno deve pagare di meno. E' l'idea di un servizio sanitario universale, dove non conta quanti soldi hai in che regione vivi, il colore della tua pelle, hai il diritto sacrosanto di essere curato", assicura.