Sanità,Veneto: nuovo Comitato di Bioetica, presidente Rugge

Bnz

Venezia, 10 feb. (askanews) - L'Assessore alla Sanità della Regione Veneto, Manuela Lanzarin ha insediato, oggi a Padova, il nuovo Comitato Regionale di Bioetica, organismo di grande importanza, riconosciuta anche all'Interno del Piano Socio Sanitario, la cui missione istituzionale consiste nella consulenza etica per l'amministrazione della Regione, nel supporto alla programmazione regionale e nel coordinamento della Rete Bioetica. Fra i compiti del Comitato vi è quello di formulare pareri e indicare soluzioni volte ad affrontare i problemi di natura etica e giuridica che emergono con il progredire della scienza e con la comparsa di nuove applicazioni in campo clinico.

Ricordando l'ottimo lavoro svolto in passato sotto la presidenza del Professor Massimo Rugge, confermato nella carica, l'Assessore regionale si è detta certa che "l'organismo continuerà ad assolvere il proprio elevato compito d'indirizzo e guida sulle questioni della bioetica, globali perché umane - ha tenuto a sottolineare - a tutela dei valori di dignità, sicurezza e libertà di autodeterminazione della persona che si rivolge alle nostre strutture sanitarie".