Sanità, Veneto: ok schemi di accordo per specializzandi

Bnz

Venezia, 17 dic. (askanews) - La Giunta regionale ha autorizzato a procedere alla firma degli schemi di accordo tra la Regione del Veneto e le Università di Padova e Verona per disciplinare le linee guida per la rotazione dei medici specializzandi tra le strutture delle reti formative delle scuole di specialità e le modalità di svolgimento della formazione per la loro assunzione a tempo determinato.

Gli accordi - che dovranno essere siglati dal presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, e dai rettori di Padova, Rosario Rizzuto, e di Verona, Pier Francesco Nocini - contengono misure per far fronte alla carenza di medici in alcuni settori, a causa del non adeguato numero di posti definito a livello nazionale per l'accesso alla formazione specialistica e della considerevole uscita di professionisti dal sistema sanitario regionale per quiescenza.