Sanità, Zingaretti: superare istituto del commissariamento

Bet

Roma, 31 lug. (askanews) - "L'esperienza del Lazio dimostra che occorre voltare pagina. Il mio auspicio è allora che al livello nazionale, con il nuovo Patto per la Salute, si introducano nuovi elementi normativi per superare un istituto come quello del Commissariamento". Così il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, parlando ai consiglieri regionali riuniti alla Pisana per la seduta straordinaria sulla situazione della sanità alla luce del tavolo tecnico che si è riunito ieri pomeriggio al Mef. "La Regione Lazio - ha detto Zingaretti - si farà promotrice di un'iniziativa politica su questo fronte, così come vigileremo con la massima attenzione perché sia scongiurata ogni ipotesi di taglio alla sanità e, anzi, continueremo a chiedere con forza, assieme alle altre Regioni, che le risorse destinate alla sanità pubblica vengano portate al livello degli altri paesi europei. Perché, vedete, il rischio che venga compromesso l'enorme sforzo di questi anni rimane sempre concreto e significherebbe arretrare su alcune importantissime conquiste. Prima tra tutte, proprio la capacità di assistere e curare meglio le persone, su cui in questi anni il Lazio ha fatto passi da gigante" ha tenuto a rilevare il governatore rivolgendosi ai consiglieri regionali.