Sanita': concerto 1 maggio, in piazza 5 ospedali da campo e squadre addestrate

Roma, 30 apr. (Adnkronos Salute) - E' già pronto il piano di emergenza per garantire la sicurezza sanitaria al concertone del 1 maggio a Roma. Domani a piazza San Giovanni ci saranno 5 ospedali da campo. E saranno dedicate esclusivamente all'area dello spettacolo ben 15 delle 25-30 ambulanze aggiunte per l'evento alle oltre 75-80 che ogni giorno servono la Capitale. Presenti anche 15 squadre di barellieri, ovvero 30 uomini pronti ad intervenire tra la folla, dove sarebbe impossibile arrivare con altri mezzi. Sono alcuni dettagli del piano per l'emergenza riferiti da Livio De Angelis, direttore della centrale operativa 118 Roma capitale. "E' comunque prevista una riunione operativa e ci potrebbero essere degli 'aggiustamenti'", spiega all'Adnkronos Salute.

Il piano "rispecchia quello degli anni precedenti - continua De Angelis - che ci ha dato ottimi risultati. L'Ares 118 coordina e gestisce la macchina dei soccorsi, avvalendosi anche di operatori esterni, perché si tratta di mettere in campo un gran numero di risorse". Delle 15 ambulanze aggiunte solo nell'area del concerto, "5 saranno con il medico a bordo", precisa il direttore dell'Ares 118. Anche nel resto della città, nelle zone dove è previsto un flusso maggiore di persone - le stazioni e le uscite della metro ad esempio - sarà aggiunta un'altra decina di mezzi di soccorso.

Le squadre di barellieri, addestrate per eventi del genere, "sono muniti di radio per tenersi in contatto con l'intero sistema dell'emergenza - prosegue De Angelis - e servono ad arrivare alle persone che potrebbero essere colte da malore nella folla". Inoltre "è previsto un centro di comando, un'unità di crisi nella centrale operativa del 118. Si tratterà di un nucleo di gestione da piazza San Giovanni, che non interferisce con il lavoro ordinario di Roma che è già pesante di per sé. Avremo quindi una piccola centrale nella centrale, ma in armonia con il resto del sistema, che gestisce solo il concertone".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno