Sanita': proroga intramoenia in studio a fine anno, ok Senato a legge

Roma, 2 ago. (Adnkronos Salute) - I medici potranno esercitare la libera professione in studio, o comunque al di fuori delle strutture pubbliche, fino a fine anno. Con il via libera dell'Aula del Senato, è legge il decreto che proroga l'intramoenia allargata al 31 dicembre 2012. Il provvedimento, che aveva avuto l'ok della Camera il 18 luglio scorso, è stato approvato questa mattina in via definitiva con 237 voti a favore, 35 contrari. Due le astensioni. La scadenza per l'esercizio dell'intramoenia allargata era stata fissata inizialmente, nel testo varato dal Consiglio dei ministri lo scorso giugno, al 31 ottobre 2012. L'Aula di Montecitorio l'ha poi spostata di due mesi. Il provvedimento inoltre proroga, fino al 31 dicembre 2012 e "inderogabilmente" non oltre questa data, gli organi collegiali e gli altri organismi che operano al ministero della Salute. Entro questo stesso termine il ministro della Salute, può, con propri decreti, rinnovarne la composizione, senza accrescere il numero dei componenti. Lo stesso per il Consiglio superiore di sanità, di cui il ministro può rinnovare la composizione nominando il presidente e i componenti non di diritto, riducendo questi ultimi a quaranta.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno