Sanita', Veneto: nascono team di assistenza primaria -2-

Bnz

Venezia, 17 lug. (askanews) - "Si tratta - fa notare la Lanzarin - di una vera e propria svolta organizzativa, che riforma e migliora l'esperienza delle Medicine di Gruppo Integrate, tenendo conto al contempo dell'esperienza regionale maturata fin qui. Applichiamo in concreto le indicazioni contenute nel Piano Sociosanitario 2019-2023 e i dettami delle nuove normative nazionali, alcune delle quali inserite anche nel recentissimo decreto legge 35 del 30 aprile scorso, meglio noto come Decreto Calabria. Il nostro obbiettivo - aggiunge l'Assessore - è rendere più semplice l'organizzazione e soprattutto più facile e immediato l'accesso delle persone alla cure primarie".

Il Team di Assistenza Primaria, nel Progetto della Giunta, afferisce al Distretto Sociosanitario dell'Ulss nella quale è ubicato. Ogni Team avrà una sede di riferimento, ma i medici potranno mantenere i loro studi periferici alla luce di eventuali particolari condizioni oro-geografiche, o in funzione delle caratteristiche della popolazione assistita. Nella sede di riferimento dovrà essere garantita la presenza medica dal lunedì al venerdì, per almeno 10 ore al giorno, dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 20.00. Il sabato, la presenza medica andrà garantita dalle 8.00 alle 10.00. Oltre al teleconsulto tra mmg e specialisti dell'Ulss di riferimento, potranno avviarsi sperimentazioni di videoconsultazione degli mmg per gli assistiti in carico, favorendo il collegamento del paziente previo appuntamento.