Sanofi Italia celebra i 50 anni dello stabilimento di Origgio

featured 1664826
featured 1664826

Roma, 29 ott. (askanews) – Sanofi Italia, azienda leader nel settore farmaceutico e presente in Italia con tre siti produttivi, celebra i 50 anni dello stabilimento di Origgio. Tanti gli ospiti presenti, dai rappresentanti del management alle personalità del mondo istituzionale, tra le quali spicca la partecipazione del Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

L’impegno di Sanofi nei confronti della salute ha protetto, ogni anno, milioni di persone. La sua visione della scienza ha portato a innovazioni rivoluzionarie nel trattamento delle malattie cardiovascolari, di alcune malattie rare e nelle malattie riconducili all’ infiammazione. A presentare e ad illustrare nel dettaglio le specializzazioni dello stabilimento Sanofi di Origgio è stato il Presidente e Ad di Sanofi Italia, Marcello Cattani: “In Sanofi stiamo mettendo in campo tutto il potenziale necessario in termini di innovazione, competenze e forme di collaborazione pubblico-privato per continuare a sostenere lo sviluppo dei nostri stabilimenti in centri di eccellenza chiave per il futuro del Gruppo e lo sviluppo della sua pipeline. La specializzazione, in particolare, dello stabilimento di Origgio è sull’automedicazione, un settore nel quale l’autonomia del cittadino è maggiore, ma il valore terapeutico è altamente importante”.

In questi 50 anni di storia lo stabilimento di Origgio ha contribuito in maniera indelebile nel panorama farmaceutico italiano e internazionale, divenendo un polo di eccezione a livello globale nella produzione di soluzioni di automedicazione. Il Direttore dello stabilimento di Origgio, Roberto Di Domenico, ha celebrato l’anniversario del sito da lui diretto proiettandosi al futuro: “I nostri primi cinquant’anni di storia ci hanno portato ad essere un elemento chiave di questo territorio e siamo fieri di aver contribuito a renderlo a tutti gli effetti un polo di rilevanza globale della produzione farmaceutica”.

La giornata è stata un’occasione per inaugurare una nuova area del reparto di Enterorgermina interamente dedicata alla produzione del principio attivo del farmaco, il Bacillus clausii a sospensione concentrata. L’area, ampliata di circa 500mq, garantirà un contributo chiave nella produzione, appunto, di Enterogermina, un farmaco che ha fatto la storia dell’automedicazione. A parlare di questo tema è il General Manager Consumer Healthare di Sanofi Matteo Scarpis: “Le soluzioni di automedicazione di qualità hanno la capacità di guadagnare la fiducia di milioni di cittadini, sempre più consapevoli su come migliorare il proprio benessere e condurre una vita più sana”.

Il cinquantesimo anniversario, infine, si è concluso all’interno del nuovo reparto, all’interno del quale si è svolta la cerimonia ed il taglio del nastro che ha sancito l’inaugurazione della nuova area e dato simbolicamente il via all’inizio di una nuova fase di espansione dello stabilimento.