Sanremo 2020, chi è l’amico di Cristiano Ronaldo seduto accanto a lui?

sanremo 2020 amico cristiano ronaldo 2

Tra gli ospiti d’onore seduti in platea nel corso della terza serata di Sanremo 2020 c’è anche Cristiano Ronaldo, presente all’Ariston per assistere alla performance della compagna Georgina Rodriguez. A fargli compagnia c’è un amico del calciatore portoghese in forza alla Juventus. Si tratta dell’ex giocatore 36enne Miguel Paixao, amico di lunga data nonché compagno di squadra di CR7 quando entrambi militavano nello Sporting Lisbona.

Sanremo 2020: l’amico di Cristiano Ronaldo

La presenza di Miguel Paixao non è ovviamente passata inosservata sui social network. C’è infatti chi ha commentato: Io nella vita vorrei essere Miguel, l’amico di Cristiano Ronaldo che si ritrova seduto in prima fila al Festival di Sanremo a filmare tutto con il cellulare”. Sarebbe riduttivo per considerare Paixao soltanto un amico di CR7; il calciatore classe 1984 potrebbe essere considerato quasi alla stregua di un fratello per il campione lusitano, con il quale condivideva la stessa camera da letto in ritiro durante il loro periodo allo Sporting Lisbona nella stagione calcistica 2002-2003, ormai quasi vent’anni fa.

Pur non avendo avuto una carriera sfolgorante come quella di Cristiano Ronaldo, in tutti questi anni Paixao è rimasto al fianco del calciatore bianconero entrando di fatto a far parte della sua famiglia e prendendo scelte importanti anche per la stessa immagine del campione portoghese. È stata di Paixao ad esempio l’idea di realizzare un museo in onore di Cristiano Ronaldo sull’isola di Madeira, luogo di nascita di CR7.

Il siparietto tra Georgina e Amadeus

Tra gli ospiti d’onore della terza serata del Festival c’è stata tuttavia anche Georgina, la fidanzata di Cristiano Ronaldo, che nel corso della puntata si è resa protagonista di un simpatico siparietto con Amadeus. Il conduttore della kermesse si è infatti presentato sul palco dell’Ariston dando l’idea di stare indossando una casacca della Juventus, salvo poi sfilarsi la giacca e rivelare quella che in realtà era la maglia numero 9 dell’attaccante interista Romelu Lukaku.