Sanremo 2020: gaffe di Antonella Clerici sui genitori di Amadeus

Sanremo 2020

Durante la quarta serata di Sanremo 2020, sul palco dell’Ariston Antonella Clerici ha compiuto una gaffe che ha scatenato la reazione del pubblico. Infatti, dopo la performance di Giordana Angi con una canzone sulla madre, la conduttrice si è rivolta ad Amadeus, sceso dai genitori in sala, dicendo “Goditelo finchè ci sono“.

La frase ha scatenato la sorpresa dei direttore del festival di Sanremo 2020 e la risata generale della platea.

Antonella Clerici a Sanremo

Quasi alla fine della quarta serata Bugo abbandona il palco in risposta al cambio del testo della canzone da parte di Morgan. Molti utenti su Twitter sembrano vedere una relazione tra Antonella Clerici, presente sul palco al momento, e le tragedie che colpiscono Sanremo.

Infatti nel 2010, durante l’edizione di cui era direttrice, l’orchestra si ribellò lanciando gli spartiti sul palco. Il gesto fu motivato dall’eliminazione di artisti come Irene Grandi, Simone Cristicchi e Malika Ayane in seguito al televoto, considerati i più validi musicalmente. Invece ai vertici della classifica si posizionarono Valerio Scanu, Marco Mengoni e il trio Pupo-Emanuele Filiberto-Luca Canonici.

La stessa Antonella Clerici fu stupito dall’esito delle votazioni, esclamando un sonoro “No!”.

Sanremo 2020

Sul palco dell’Ariston, Antonella Clerici è intervenuta facendosi portare il Libro del Festival, dentro il quale sarebbero contenuti i segreti per avere grandi ascolti. La conduttrice ha scherzato dicendo: “Nelle settimane che precedono il festival cerca di fare almeno due o tre gaffes, per la gara scegli cantanti bravi con canzoni che conquistino il cuore e più sono meglio è perché un festival di successo deve durare fino a che il gallo canti”. Inoltre “Non fare l’errore di quei conduttori che hanno scelto un partner fisso, scegli partner sempre diverse, che parlino a mitraglietta, che non siano tutte italiane, non lasciare che il pubblico si affezioni a nessun altro che a te”.