Sanremo 2020: la cover di Elettra Lamborghini è “irregolare”?

Elettra Lamborghini cover

Scoppia un nuovo caso al Festival di Sanremo 2020: dopo le polemiche che hanno visto protagonista il direttore artistico di questa edizione, Amadeus, una nuova polemica potrebbe vedere coinvolta Elettra Lamborghini. La cantante avrebbe scelto una cover da cantare il 6 febbraio che, secondo indiscrezioni, potrebbe essere irregolare.

Elettra Lamborghini: cover irregolare?

Per la serata del 6 febbraio è previsto che gli artisti in gara al Festival di Sanremo 2020 portino una cover scelta tra i brani che sono stati già cantati in passato sul palco dell’Ariston. Elettra Lamborghini ha annunciato che per l’occasione si esibirà con Myss Keta e ha svelato che canterà Non succederà più, di Claudia Mori. Il brano è stato sì cantato sul prestigioso palco dell’Ariston ma non è mai stato in gara: si tratta dunque di una scelta “irregolare?”

Per il momento non sono state date conferme o smentite sulla vicenda e non è sicuro che l’ereditiera dovrà cambiare il brano per la sua esibizione. Elettra Lamborghini ha annunciato con gioia la sua esibizione insieme a Myss Keta attraverso un post su Instagram dove entrambe, vestite allo stesso modo, sorridono all’obiettivo. “Le ragazze sono pronte”, ha scritto con entusiasmo la cantante.

Si tratta di un periodo roseo per Elettra Lamborghini che, durante le feste natalizie, ha ricevuto un prezioso anello dal fidanzato DJ Afrojack, con cui presto convolerà a nozze.