Sanremo 2020, Marco Masini critica il regalo fatto da Amadeus a CR7

sanremo-2020-marco-masini-cr7

Tra le polemiche sorte all’indomani della terza serata del Festival di Sanremo 2020 c’è anche quella riguardo il regalo fatto da Amadeus a Cristiano Ronaldo, definito poco delicato dal cantante e partecipante alla kermesse Marco Masini. Nel corso della serata infatti il presentatore aveva fatto in dono a CR7 una maglia della Juventus, squadra in cui milita il calciatore portoghese, come omaggio anche per la presenza sul palco della fidanzata Georgina Rodriguez.

Sanremo 2020: la critica di Marco Masini

Nel commentare la scelta del regalo a Cristiano Ronaldo, Marco Masini ha infatti dichiarato: “Nei panni di Ronaldo sarei stato più delicato e invece della maglia della Juventus avrei portato ad Amadeus quella del Portogallo“.

Il cantante toscano ha spiegato tuttavia che la sua non è una polemica basata sul campanilismo calcistico, ma bensì sulla forte disparità presenta in Italia tra la Juventus e le altre squadre del campionato troppo spesso ostacolate dalla burocrazia statale: “Non è perché sono della Fiorentina, ma la grandezza della Juve dipende anche dal nostro Paese, che non permette ad altre città di costruire un indotto calcistico, con la costruzione ad esempio di stadi adeguati”.

La gag tra Amadeus e Georgina

Durante la terza serata c’è stato anche spazio per una simpatica gag che ha visto protagonisti Amadeus e la fidanzata di CR7 Georgina Rodriguez. All’inizio della puntata il conduttore si è infatti presentato sul palco dando l’impressione di indossare una maglia della Juventus, salvo poi svelare la maglia nerazzurra di Romelu Lukaku una volta toltosi la giacca. Amadeus è infatto un noto tifoso interista, tanto da aver chiamato suo figlio Josè in onore dell’allenatore Josè Mourinho.