Sanremo 2020, nuovo record per Amadeus negli ascolti della terza serata

sanremo 2020 ascolti terza serata

Gli ascolti della terza serata del Festival di Sanremo 2020 superano in share quelli delle prime due: i dati mostrano 9,8 milioni di televisori accesi pari al 54,5% di share. Grande successo e nuovo record quindi per il conduttore della kermesse. Anche la serata delle cover, del monologo di Benigni, di Cristiano Ronaldo e dell’assenza di Fiorello è stata promossa dagli italiani. È il risultato più alto negli ultimi 20 anni di storia della kermesse. Inoltre, si tratta della miglior terza serata dal 1997, l’anno in cui la conduzione venne affidata a Mike Bongiorno. La concentrazione sembra quindi aumentare, ma gli spettatori davanti al televisore sono in calo rispetto alle annate precedenti.

Sanremo 2020, ascolti terza serata

Nuovo record di ascolti per Amadeus nella terza serata del Festival di Sanremo 2020: 54,5% di share e oltre 9 milioni di spettatori incollati al televisore. I dati rivelano un risultato che ha nettamente sbaragliato la concorrenza. Claudio Baglioni nel 2019 registrò uno share del 46,70% nella terza serata. Prima ancora, nel 2018, furono 10 milioni gli italiani sintonizzati nella terza serata del Festival ma lo share si fermò al 51%. Nel 2014, invece, si toccò un minino del 34% di share con la conduzione di Fabio Fazio e Luciana Litizzetto.

Nel dettaglia, la terza serata del Festival di Sanremo 2020 ha realizzato 9.836.000 spettatori netti pari al 54.5% di share. La prima parte “Sanremo Start” ha interessato 11.591.000 spettatori per il 41.57% di share, la prima parte, invece, ha raggiunto 13.533.000 spettatori per il 53.62%, mentre la seconda parte ha segnato 5.636.000 spettatori con il 57.17% di share.