Sanremo 2020, Salvini: “Sono a teatro a vedere Pino Insegno”

sanremo 2020 salvini

Martedì 4 febbraio ha reso il via la prima serata del Festival di Sanremo 2020, ma il leader della Lega Matteo Salvini ha deciso di non seguire la kermesse. Come aveva più volte ribadito sui social, in modo diretto o indiretto, il Festival non è tra i suoi programmi preferiti. Infatti, il leader del Carroccio ha deciso di passare la serata in un modo molto particolare: a teatro a vedere Pino Insegno.

Sanremo 2020, la scelta di Salvini

Matteo Salvini non ha guardato la prima serata del Festival di Sanremo 2020. Sui social, infatti, ha scritto: “Metti una sera a teatro a vedere il bravissimo Pino Insegno”. Insieme a Francesca Verdini, l’attuale fidanzata, il leader leghista è rimasto lontano dal piccolo schermo dove migliaia di italiani hanno seguito la kermesse più attesa dell’anno.

D’altronde, in una diretta Facebook di poco tempo fa, il leader della Lega aveva ribadito le polemiche contro il Festival spiegando che “hanno già deciso che a Sanremo vinceranno tutti quelli politicamente corretti e di sinistra”. Inoltre, Salvini aveva inasprito le sue posizioni nei confronti del rapper Junior Cally, già al centro di numerose critiche: “In una settimana in cui 5 donne sono state uccise da bestie, anzi da vermi infami, si mette un microfono in mano a qualcuno che nei suoi testi ha inneggiato alla violenza contro le donne – aveva accusato il leghista -.Da italiano dico solo che schifo, guardatelo voi il festival con le centinaia di miglia di euro dati sempre ai soliti“.