Sanremo, Amadeus: "Terzo festival? A una sola condizione"

·2 minuto per la lettura
Sanremo, Amadeus:
Sanremo, Amadeus: "Terzo festival? A una sola condizione" (Photo by Jacopo Raule / Daniele Venturelli/Getty Images)

Amadeus è pronto per una terza edizione del Festival di Sanremo? La risposta è arrivata durante la conferenza stampa di "Arena 60, 70 e 80". Il conduttore ha esposto le sue condizioni per tornare al timone della kermesse musicale più seguita d'Italia.

"È sempre un onore, un prestigio - ha premesso Amadeus -. Ma deve essere all’altezza, si devono creare le condizioni per una manifestazione che non sia inferiore a quella passata. Ho sempre detto che ho un rapporto splendido con la Rai e con il direttore di Rai Uno Coletta e il vice direttore Fasulo, con cui ho condiviso due Festival importanti e particolari. Ne stiamo parlando, loro sanno che lo farei se fosse un Festival importante, della rinascita, che avremmo già potuto fare", ha spiegato.

"La gente - ha aggiunto - mi ferma per strada e mi ringrazia perché ha percepito le difficoltà nel fare gli ultimi Festival. Stiamo dialogando con l’obiettivo se io possa essere utile a un terzo Festival importante, fatto come si deve fare. Proprio perché do un valore Sanremo altissimo, il terzo non dovrebbe essere da meno e deve aggiungere qualcosa in più - ha continuato Amadeus -. Se ne parla per trovare un punto di unione sul nuovo Festival. Poi dipende da tante cose. Tenete conto che ci sarà un avvicendamento ai vertici aziendali. Bisognerà vedere anche cosa penserà che subentrerà agli attuali, per poter capire se si condividono le stesse cose".

Amadeus non si è sbilanciato nemmeno rispetto alla prossima edizione dell'Eurovision, che si terrà in Italia nel 2022 grazie alla vittoria dei Maneskin: "Se me lo chiederanno prenderò in seria considerazione l’offerta. Perché è pur sempre la Champions League della musica".

GUARDA ANCHE - Chi è Amadeus

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli