Sanremo: Amadeus, 'un terzo Festival? Lo farei se fosse quello della rinascita'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 lug. (Adnkronos) – “Un terzo Festival di Sanremo? Io ho sempre detto che ho un rapporto splendido con la Rai e con il direttore di Rai1 Coletta e e il vice direttore Fasulo, con cui ho condiviso due Festival importanti e particolari. Ne stiamo parlando, loro sanno che lo farei se fosse un Festival importante, della rinascita, che avremmo già potuto fare. La gente mi ferma per strada e mi ringrazia perché ha percepito le difficoltà nel fare gli ultimi Festival. Stiamo dialogando con l’obiettivo se io possa essere utile a un terzo Festival importante, fatto come si deve fare". Lo ha detto Amadeus durante la conferenza per “Arena ’60 ’70 ‘80”, le due serate evento, il 12 e 14 settembre 2021, all’Arena di Verona, che il conduttore presenterà a ottobre su Rai 1.

"Ci sarà un avvicendamento ai vertici aziendali – prosegue Amadeus – Bisognerà vedere anche cosa penserà che subentrerà agli attuali, per poter capire se si condividono le stesse cose".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli