Sanremo, Foa: "Junior Cally al festival eticamente inaccettabile"

webinfo@adnkronos.com

Il presidente Rai, Marcello Foa, nella seduta del Cda Rai di oggi, ha ribadito quanto sostenuto pubblicamente sul 'caso' di Junior Cally a Sanremo, sottolineando di dissociarsi dalla scelta di averlo preso come concorrente al festival e di trovare la sua partecipazione al festival "eticamente inaccettabile".