Sanremo, M5S: su Jebreal imposta scelta politica, la rigettiamo

Dmo/Red

Roma, 5 gen. (askanews) - "La scelta di lasciar fuori Rula Jebreal dal Festival di Sanremo con la motivazione di non volerlo trasformare in una tribuna politica, va nella direzione esattamente contraria: è una scelta politica. E della peggior specie, in quanto si tratta di censura preventiva. Di fatto, con tale scelta si è imposta una scelta politica al Festival e si dà ragione a chi vuole relegare l'Italia ai margini del mondo civile, plurale, egualitario. Esprimiamo piena solidarietà alla donna e alla professionista Jebreal da parte di tutto il gruppo M5S e rigettiamo questo modello di conduzione, che nulla ha a che vedere con la cultura italiana, da sempre inclusiva e capace di mettersi in gioco in modo ironico e intelligente". Così in una nota i senatori M5S.