Sanremo, insulti e accuse: il botta e risposta tra Bugo e Morgan

Sanremo, "morsi, calci e sputi tra Bugo e Morgan": cosa è successo (Marilla Sicilia/Archivio Marilla Sicilia/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Morgan e Bugo se la sono data di santa ragione. Alcuni colleghi e addetti ai lavori hanno raccontato ai giornalisti presenti al 70esimo Festival di Sanremo, di aver assistito a “scene surreali” e liti furibonde tra i due artisti che erano in gara con il brano “Sincero” per poi essere squalificati durante la quarta serata.

Bugo, come è noto, ha abbandonato a sorpresa il palco all’inizio della performance, qualche istante dopo che l’ex Bluvertigo aveva cominciato a cantare, pronunciando frasi del tutto diverse rispetto al testo originale del loro brano. Parole pesanti e molto offensive nei confronti dello stesso Bugo.

LEGGI ANCHE: Il racconto della quarta serata del Festival di Sanremo 2020

I social, di fronte a un gesto così forte e inaspettato, si sono scatenati (duemila tweet in un solo minuto mentre Bugo usciva dall’Ariston) e le versioni su cosa sia accaduto tra i due si sprecano. Finalmente qualcuno ha parlato, per spiegare la verità su quanto successo.

LEGGI ANCHE: Sanremo, quarta serata: dalla squalifica di Bugo e Morgan, al bacio Fiorello-Ferro

Morsi, sputi, calci e parole grosse dietro le quinte del teatro. E' questa la ricostruzione drammatica che emerge da alcuni testimoni. La lite furibonda tra Morgan e Bugo sarebbe poi continuata nel triangolo di strade che collega l’Ariston, l'epicentro, l'hotel Globo, dove alloggiano gli artisti e il Palafiori, la location del dopofestival e delle feste (dove a una di queste l'ad Rai Salini ha aspettato invano fino alle 4 del mattino l'arrivo di Morgan).

GUARDA ANCHE - Chi è Morgan?

Qualcosa tra i due si sarebbe già rotto nei giorni precedenti. Il pezzo Canzone per te era stato scelto da Morgan per la serata di giovedì dedicata alle cover, ma Bugo non era affatto d’accordo sia sull’arrangiamento imposto dal collega, sia sul suo atteggiamento nei suoi confronti. “Hanno litigato come cane e gatto per tutto il tempo delle prove - raccontano due testimoni diretti a Repubblica - Morgan voleva fare tutto, scrivere le partiture, dirigere l'orchestra, suonare il piano e cantare. Tutto. Bugo era perplesso. Ma alla fine non c'è stato verso e Morgan si è imposto".

L’attacco di Bugo

"Sulla scala per arrivare sul palco, Morgan ha iniziato a insultarmi. Ha attaccato mia moglie, mi ha dato del perdente, del figlio di... e quando ha iniziato la canzone con il testo cambiato, l'unica reazione che ho avuto è stata quello di andarmene". Lo ha detto Bugo, cercando di fare chiarezza su quello che è successo ieri sera sul palco e che è costata la squalifica alla coppia.

Poi ha aggiunto: "La cosa più assurda è che sono qua a giustificare la mia buonafede nei confronti di Marco, la bontà del progetto e la serietà con cui volevo fare questa cosa con lui. In nome dell'amicizia e della stima per lui".

"Dopo che sono uscito dal palco non ho più incontrato Morgan. Sono uscito emotivamente turbato. La prima cosa che volevo fare era scusarmi con Amadeus".

In quel momento, spiega, "non ho pensato: se esco, mi buttano fuori. Non solo aveva cambiato la canzone, ma mi insultava. Non potevo più rimanere lì sopra. Sapevo che avrei creato un problema alla Rai. Ma la mia prima reazione non è stata pensare che fosse stata una cazzata".

La replica di Morgan

L’ex dei Bluvertigo, in conferenza stampa, ha poi replicato al cantante: “Bugo ha violentato Sergio Endrigo nella serata delle cover, ero incazzato. Non ha saputo reggere quel palco. Valerio Soave è il responsabile della frattura tra me e Bugo. Un manager che gestisce un artista e gli rovina il sogno della sua vita è un bravo manager?".

"Aveva l'intento di farmi andare via per fare emergere Bugo. 'Morgan deve rinunciare', pensava, e così ha iniziato a fare mobbing a me con la non assegnazione o il cambio di compiti e cose così" ha proseguito Morgan su Soave.

Secondo Morgan, che è un fiume in piena, "Bugo si è fatto giostrare da un'associazione a delinquere all'insaputa di Amadeus. Volevano farmi le scarpe - aggiunge - ed io mi sono divertito con le armi della parola".

"Mi vergogno della mia firma sulla canzone 'Sincero'. Sono stato io a fare un favore a loro prestando il mio nome e non il contrario ed è sempre grazie alla mia presenza che Bugo è stato preso a Sanremo. Lui avrebbe venduto sua madre per fare il Festival, la sua ultima chance. Fa brutta figura ogni volta che apre bocca e hanno fatto di tutto per farlo emergere. Sono stato violentato per settimane" ha proseguito nello sfogo Morgan.

Infine ha aggiunto: "Bugo non sapeva che avevo cambiato il testo. L'ho fatto per fargli capire che mi aveva molto offeso con la cover di Endrigo. Chi la fa, l'aspetti".

L’intervento di Amadeus

La situazione è andata via via peggiorando. Per poi esplodere il giorno prima delle prove, mercoledì notte. Lette le partiture che le erano state consegnate, l'orchestra ha definito "incomprensibile" e "insuonabile" il lavoro di Morgan, il quale ha reagito scrivendo una lettera ad Amadeus in cui spiegava che non avrebbe partecipato alla puntata delle cover perché boicottato. Il lavoro di ricucitura di Amadeus, che in questo Sanremo non ha praticamente fatto altro (oltre a Morgan-Bugo ha dovuto ricomporre anche la diatriba Fiorello-Ferro) è servito a ripristinare la calma. Una calma, però, apparente.

GUARDA ANCHE - Chi è Bugo?

Sì, perché durante la serata cover Bugo ha cantato la canzone per intero, e non solo sua parte, facendo imbestialire Morgan che lo ha accusato di irriconoscenza: "Senza di me tu qui non saresti mai arrivato". La resa dei conti finale, venerdì sera, è stata dunque inevitabile. Sin dalla mattina Morgan ha cominciato a lamentarsi con tutto lo staff e gli amici del suo compagno d'avventura, "è un ingrato", "un traditore". Poi ha deciso di cambiare, all’ultimo momento, il testo di “Sincero” e di caricarlo di offese e accuse al suo (ormai ex) amico.

L’abbandono del palco a inizio esibizione, con Bugo sfinito da Morgan e dai suoi capricci, è un gesto figlio di giornate e nottate “da incubo”. Ma questa sembra soltanto l’inizio di una lunga guerra tra i due, come fanno intendere le ultime dichiarazioni di Morgan, così come il manager e la casa discografica di Bugo.

GUARDA ANCHE - Red Ronnie svela il motivo della lite tra Bugo e Morgan