Sanremo, Mulè (Fi): sgomenti per voltafaccia M5s su compensi star

Pol/Arc

Roma, 3 feb. (askanews) - "Domani si apre il sipario a Sanremo, poche ore prima il Parlamento attraverso la commissione di Vigilanza Rai deciderà se voltare le spalle agli italiani negandogli la sacrosanta trasparenza che meritano su come vengono spesi i soldi del canone: mentre nessun dubbio nutriamo sull'atteggiamento di Lega e Fratelli d'Italia e salutiamo con favore la decisione di Italia Viva di schierarsi con Forza Italia dalla parte della trasparenza, si resta sgomenti davanti al voltafaccia del Movimento 5Stelle". Lo afferma, in una nota, il deputato e capogruppo di Forza Italia in commissione Vigilanza Rai, Giorgio Mulé.

"Se i grillini - aggiunge - dovessero votare contro la risoluzione che alza il velo sui compensi delle star si tratterebbe del tradimento di una battaglia avviata dall'attuale presidente della Camera, Roberto Fico. Quanto al Pd non ci aspettiamo nulla: sono quelli che calpestano la Costituzione sui diritti e le garanzie dei cittadini con l'obbrobrio della prescrizione. Che cosa volete che gliene importi di trasparenza e di rispetto per i denari degli italiani?".