Sanremo, Regione Liguria chiede esclusione Junior Cally

Fos

Genova, 21 gen. (askanews) - Il consiglio regionale della Liguria ha approvato oggi all'unanimità un ordine del giorno, presentato dal capogruppo della Lega Franco Senarega, per chiedere alla Rai di non far partecipare al Festival di Sanremo il rapper Junior Cally.

"No a parole d'odio al Festival di Sanremo - ha dichiarato in una nota il capogruppo leghista - mi vergogno di giovani pseudo cantanti che paragonano le Donne a 'troie', violentate, stuprate e usate come oggetti. Quelle parole non possono andare in diretta sul servizio pubblico della Rai".

"Ricordo che con la Lega al governo - ha aggiunto Senarega - abbiamo approvato il 'codice rosso' per cui la donna che denuncia deve essere convocata dal pm entro tre giorni. Ringrazio i consiglieri di tutti gli altri gruppi che hanno sottoscritto il nostro ordine del giorno, approvato all'unanimità dall'assemblea regionale". (segue)