Sanremo: volano gli ascolti nella serata di Benigni

Volano gli ascolti anche della terza serata del Festival di Sanremo, quella dedicata ai duetti. Ieri la media spettatori è stata di 9 milioni 836 mila e quella dello share è stata pari al 54,5%, in aumento rispetto alla stessa serata di un anno fa, quando la media spettatori di 9 milioni 409 mila e quella share del 46,7%.  La media share della terza serata del Festival di Sanremo 2020 è stata la più alta dal 1997. Ieri è stata pari al 54,5%, allora fu di un punto percentuale superiore, il 55,5%, edizione condotta da Mike Bongiorno con Piero Chiambretti e Valeria Marini.

L'effetto Benigni si è fatto sentire: la prima parte della serata, in onda dalle 21.28 alle 23.47 e quindi con dentro l'intervento del regista e attore dedicato al Cantico dei Cantici, stata seguita da 13 milioni 533 mila spettatori e share del 53,6%, in netto aumento rispetto a un anno fa, quando gli spettatori furono 10 milioni 851 mila e lo share 46,4%. La seconda parte, in onda dalle 23.51 all'1.59 (lo spettacolo è andato avanti ancora per una decina di minuti ma l'Auditel ferma alle 2 la rilevazione), è stata seguita da 5 milioni 636 mila spettatori e share del 57,2%, rispetto ai 5 milioni 126 mila e al 49,1% di un anno fa.